Il pino mugo della Val Sarentino è particolare

Philipp è un distillatore d’olio di pino mugo, innamorato della sua arte appresa dal padre Flor, il primo “Reischner” (chi lavora il pino mugo) che costruì una distilleria in questa valle. A Sarentino, la distillazione dell’olio di pino mugo vanta una lunga tradizione: le prime attività alpine, chiamate “distillerie itineranti”, ebbero origine oltre un secolo fa. Da sempre, quest’olio è “un ingrediente” fisso della farmacia personale dei sarentinesi. 

Oggigiorno, nei mesi estivi Philipp e i suoi uomini raccolgono la materia prima sugli alpeggi, per poi distillare i rametti freschi, gli aghi e le pigne a vapore, al fine di ricavarne un pregiato olio eterico. Per ottenere un kg di questo elisir sono necessari 350 kg di pino mugo.  
Oggi, questa distilleria produce sette preziosi oli di conifere biologici e certificati: pino mugo, cembro, aghi di abete rosso, larice, abete, pino silvestre e ginepro, ciascuno dei quali vanta proprietà benefiche e importanti principi attivi, che consentono al respiro delle montagne di pervadere corpo e spirito. In occasione di una visita guidata, potete scoprire i segreti della distillazione e le proprietà dei nostri oli eterici alpini.

Naturale e biologico al 100%

"Il pino mugo è la mia vita e anche il mio profumo."

Philipp Eschgfeller

xl lg md sm xs