Pino Mugo: forza e fiducia

L’olio essenziale di pino mugo 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica controllata e certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: i mugheti crescono a 1.800-2.400 m s.l.m., raggiungono ca. 3 metri d’altezza e possono vivere sino a 300 anni. Il pino mugo è un arbusto estremamente resistente e con poche pretese, che in molti luoghi si spinge sino ai limiti della vegetazione forestale. I suoi rami elastici e arcuati a portamento prostrato resistono alle bufere di neve: a ciò si deve anche l’eccellente qualità dell’olio eterico. Il legno, duro e non troppo denso, viene utilizzato come legna da ardere.

Nome botanico:                              PINUS MUGO
Nome comune:                               pino mugo
Famiglia:                                           Pinacee (Pinaceae)
Metodo di estrazione:                   distillazione a vapore, da ca. 300 kg di rami di pino mugo triturati, si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                           aghi, sommità dei rami e pigne
Raccolta:                                          da fine maggio a ottobre
Profilo olfattivo:                              fresco, selvoso, resinoso, intenso profumo di conifera
Note:                                                note di base – trasmette concretezza e stabilità 

Effetti
Fisici: cortison-like, antinfiammatorio, antiallergico, lenitivo, decontratturante, stimolante sulla circolazione e sul metabolismo della pelle, neurotonico, diuretico; aumenta l’irrorazione sanguigna.

Psichici: ricostituente, rivitalizzante, infonde coraggio e perseveranza.

Mentali: in caso di affaticamento, irrequietezza e stress, svolge un’azione rivitalizzante, rigenerante e dolcemente stimolante.

Pino cembro: balsamo per l'anima

L’olio essenziale di pino cembro 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica controllata e certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: cresce tra i 1.600 e i 2.300 metri s.l.m., raggiunge i 30 metri d’altezza e può vivere sino a 1.000 anni. In virtù della sua capacità di adattamento e della sua distribuzione nelle regioni di alta montagna, il pino cembro è chiamato anche “il re delle Alpi”. Il suo legno è il più leggero e tenero tra le conifere autoctone.

Studi scientifici ne confermano gli effetti positivi sul sonno.


Nome botanico:                               PINUS CEMBRA
Nome popolare:                              Cirmolo
Famiglia:                                           Pinacee (Pinaceae)
Metodo di estrazione:                   distillazione a vapore, da ca. 200 kg di rami di pino cembro triturati si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                           aghi, sommità dei rami e pigne
Raccolta:                                          in autunno
Profilo olfattivo:                              intenso, fresco, aromatico, delicato profumo di aghi
Note:                                                 note di cuore - connette e armonizza    

Effetti
Fisici: stimolante, riscaldante, lenitivo, antinfiammatorio, ideale in caso di disturbi reumatici e stati dolorosi acuti
Psichici: favorisce la concentrazione, stimola la mente, svolge un’azione strutturante
Mentali: aumenta la resistenza mentale e il pensiero logico. L’olio eterico di pino cembro ha un effetto stimolante, rafforza la volontà, infonde nuovo coraggio e consapevolezza, accresce la capacità di imporsi, dà la forza di non arrendersi e perseverare, esalta il carisma

Abete rosso: profondo relax

L’olio essenziale di abete rosso 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica controllata e certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: cresce sino a 2.000 m s.l.m., raggiunge i 40 metri d’altezza e può vivere sino a 600 anni.
L’abete rosso è la specie arborea più diffusa in Alto Adige e il suo legno è tenero e facilmente lavorabile.

Nome botanico:                               PICEA ABIES 
Nome popolare:                              peccio
Famiglia:                                           Pinacee (Pinaceae)
Metodo di estrazione:                   distillazione a vapore, da ca. 650 kg di rami di abete rosso triturati si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                           aghi, sommità dei rami e pigne
Raccolta:                                          tutto l’anno      
Profilo olfattivo:                             aromatico, fresco, delicato profumo di aghi
Note:                                                note di cuore – armonizza e connette


Effetti
Fisici: antiparassitario, spasmolitico, antisettico, antinfiammatorio, antibatterico, astringente, diaforetico, diuretico, fluidificante, espettorante, altamente decontratturante, neurotonico
Psichici: rilassante e riequilibrante
Mentali: chi non conosce l’inebriante profumo degli aghi di abete che si percepisce durante una passeggiata nei boschi? L’olio eterico di questa pianta trasmette la medesima sensazione. Dilata i polmoni, infondendo una sensazione di tranquillità e comunanza con la natura. Inoltre, scioglie i blocchi emozionali, ripristina l’equilibrio interiore e aiuta a ritrovare il contatto con la realtà.

Larice: fiducia ed espressione dell’Io

Il nostro olio eterico di larice 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: cresce sino a 2.200 metri s.l.m., raggiunge i 40 metri d’altezza e può vivere sino a 800 anni.

Il larice è la seconda specie arborea per diffusione in Alto Adige ed è l’unica conifera autoctona a perdere gli aghi in autunno, per poi rifiorire in primavera. Queste piante hanno bisogno di molta luce per svilupparsi e prediligono clima freddi e non troppo secchi. Il legno è robusto e resistente alle intemperie.

 

Nome botanico:                               LARIX DECIDUAS   
Nome popolare:                              larice
Famiglia:                                            Pinacee (Pinaceae)
Metodo di estrazione:                    distillazione a vapore, da ca. 500 kg di rami di larice, si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                            aghi, sommità dei rami e pigne
Raccolta:                                            fine settembre, poco prima che la pianta inizi a perdere gli aghi
Profilo olfattivo:                               aromatico, intenso, profumo balsamico
Note:                                                  note di cuore - connette e armonizza


Effetti
Fisici: riscaldante, diuretico, favorisce l’irrorazione sanguigna, antisettico, antinevralgico, ideale per frizioni, utile anche nel trattamento di svariate patologie della cute
Psichici: aiuta a guardare ai problemi con maggiore chiarezza
Mentali: rasserenante

Pino silvestre: un'iniezione di serenità

L’olio essenziale di pino silvestre 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: cresce sino a 1.800 m s.l.m., raggiunge i 40 metri d’altezza e può vivere sino a 600 anni.
Il pino silvestre, poco esigente in quanto a caratteristiche del suolo, prospera anche in condizioni avverse, insediandosi nelle aree in cui altre specie arboree non crescono più.

Il suo legno è ricco di resina, molto robusto e resistente alle intemperie.

Nome botanico:                              PINUS SILVESTRIS
Nome popolare:                              pino silvestre, pino di Scozia                
Famiglia:                                           Pinacee (Pinaceae)
Metodo di estrazione:                   distillazione a vapore, da ca. 350 kg di rami di pino silvestre triturati, si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                           aghi, sommità dei rami e pigne
Raccolta:                                           tutto l’anno
Profilo olfattivo:                              selvoso, resinoso, fresco
Note:                                                 note di base – trasmette concretezza e stabilità


Effetti
Fisici: cortison-like, antinfiammatorio, antiallergico, lenitivo, decontratturante, stimolante della circolazione sanguigna, neurotonico
Psichici: corroborante
Mentali: rasserenante, rilassante

 

Abete bianco: chiarezza e lucidità

L’olio essenziale di pino bianco 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: cresce sino a 1.800 metri s.l.m., raggiunge i 50 metri d’altezza e può vivere sino a 600 anni.
L’abete bianco predilige luoghi ombrosi e caratterizzati da precipitazioni abbondanti. Con le sue radici che affondano in profondità nel terreno, contribuisce alla stabilità del suolo boschivo.

Nome botanico:                              ABIES ALBA
Nome popolare:                             abete bianco
Famiglia:                                           Pinacee (Pinaceae)
Procedimento di estrazione:        distillazione a vapore, da ca. 400 kg di rami, si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                           aghi, sommità dei rami e pigne
Raccolta:                                          da fine maggio a fine ottobre
Profilo olfattivo:                              fresco, limpido, selvoso, ligneo-balsamico 
Note:                                                note di cuore - connette e armonizza


Effetti
Fisici: fortemente antivirale, antibatterico, stimolante del sistema immunitario, lenitivo, antinfiammatorio, favorisce l’irrorazione sanguigna, riscaldante, disinfettante dell’aria, febbrifugo; utile in caso di malattie da raffreddamento, infezioni influenzali, influenza, raffreddore, infiammazione dei seni paranasali e sinusite, otalgia.
Psichici: aiuta ad affrontare i problemi con maggiore lucidità.

Mentali: i benefici di quest’olio essenziale sulla psiche sono la sua principale virtù; il suo profumo, il più fresco tra gli oli di conifere, migliora il tono dell’umore, svolge un’azione tonificante e corroborante, libera la mente, facilita la concentrazione, è utile in caso di affaticamento, incubi, esaurimento, instabilità, stati di sconforto e spossatezza.

Ginepro: purezza e rinnovamento

L’olio essenziale di ginepro 100% naturale, da raccolta spontanea e produzione biologica certificata, viene estratto artigianalmente nella nostra distilleria.

Origine: cresce oltre i 2.000 metri s.l.m., raggiunge i 60 cm d’altezza e può vivere sino a 200 anni.
Un tempo, ai rami di ginepro venivano attribuite virtù purificanti e depuranti: a lungo sono stati utilizzati come mezzo tradizionale per la fumigazione.

Nome botanico:                             JUNIPERUS COMMUNIS NANA   
Nome popolare:                            ginepro
Famiglia:                                         Cupressaceae
Metodo di estrazione:                  distillazione a vapore, da ca. 1.000 kg di rami di ginepro sminuzzati si ottiene 1 litro di olio eterico
Parti della pianta:                          aghi, sommità dei rami e bacche
Raccolta:                                         fine ottobre, novembre
Profilo olfattivo:                             amaro, vigoroso, selvoso, resinoso
Note:                                                note di base – trasmette concretezza e stabilità

 

Effetti
Fisici: antibatterico, antinfiammatorio, depurante, drenante, diuretico, facilita la digestione, favorisce l’irrorazione sanguigna, stimola il metabolismo, decontratturante, lenitivo, cortison-like, delicatamente disintossicante.
Psichici: riequilibra lo stato emotivo, favorisce lucidità mentale e concentrazione, vanta un’efficacia stimolante e rivitalizzante.
Mentali: infonde forze depuranti e chiarificatrici, svolge un’azione stabilizzante e di purificazione umorale, aiuta in caso di stati d’ansia e spossatezza.



< indietro Distilleria d’olio di pino mugo
xl lg md sm xs